Innovazione tecnologica per la raccolta, gestione e valorizzazione delle informazioni

Trasformazione digitale per il SSN

Quest’area di cambiamento riguarda il potenziamento della capacità di sfruttare le informazioni per migliorare l’efficienza, l’efficacia e l’accessibilità dell’offerta di assistenza garantita dal Servizio sanitario nazionale.

A questo scopo sarà rafforzato l’utilizzo delle Tecnologie della Comunicazione e dell’Informazione al fine di potenziare la qualità dell’offerta di assistenza e di assicurarne un’evoluzione in linea con il mutamento dei fabbisogni.

Interventi

Rafforzamento del sistema di raccolta e analisi dei dati necessari alla governance del SSN

Rafforzamento del sistema di raccolta e analisi dei dati necessari alla governance del SSN

A questo scopo è previsto il rafforzamento dell’infrastruttura tecnologica e applicativa del Ministero della Salute, l’ampliamento e l’integrazione dei diversi flussi informativi  disponibili  e l’adozione di strumenti di analisi avanzata per analizzare e valorizzare i dati anche attraverso lo sviluppo di modelli predittivi.

  • 90 milioni di euro per il potenziamento dell’infrastruttura tecnologica e di data analysis del Ministero della Salute.
  • 100 milioni di euro per la reingegnerizzazione del Nuovo Sistema Informativo Sanitario a livello locale.
  • 80 milioni di euro per la realizzazione del National Health Prevention Hub e costruzione di un Modello di Simulazione Predittivo.

Vai all'investimento

Fascicolo sanitario elettronico

Fascicolo sanitario elettronico

Il Fascicolo sanitario elettronico facilita il lavoro degli operatori sanitari, fornendo loro un’unica fonte di informazioni cliniche che dettagliano l'intera storia medica di un paziente; fornisce ai pazienti un punto di accesso unico ai servizi fondamentali; mette a disposizione delle amministrazioni sanitarie dati clinici anonimi e aggregati da analizzare per migliorare l'erogazione delle cure.

Traguardi finali (Target)

  • Acquisire supporto organizzativo, manageriale, strategico e la formazione a livello regionale e locale per la creazione di un ambiente di dati omogeneo, coerente e portabile in tutto il territorio nazionale.
  • Realizzazione e implementazione di un Repository centrale interoperabile.

Vai all'investimento


Progetto pilota Intelligenza Artificiale

Progetto pilota Intelligenza Artificiale

Il Progetto offrirà un servizio di supporto al medico per condurre l’anamnesi e giungere alla diagnosi. Il sistema fornirà informazioni e suggerimenti non vincolanti per condurre, da remoto, la televisita.

Sarà anche sviluppata una App per gestire in modo più efficace la prevenzione secondaria.

  • Progetto pilota AI.

Vai all'investimento

Telemedicina

Telemedicina

Creazione delle infrastrutture tecnologiche e sviluppo dell’organizzazione dei servizi per la telemedicina.

A questo scopo sarà supportato lo sviluppo di progetti regionali e transregionali per l’erogazione dei servizi di telemedicina e la creazione di due infrastrutture tecnologiche:

  • la Piattaforma Nazionale per la Governance e Diffusione della Telemedicina (afferente alla Componente 2 della Missione Salute del PNRR);
  • la Piattaforma Nazionale Telemedicina per l’erogazione dei servizi di Telemedicina (afferente alla Componente 1 della Missione Salute del PNRR).

Traguardi finali (Target)

  • Sviluppo e attivazione delle due piattaforme nazionali per la telemedicina.
  • Sviluppo per ogni Regione di almeno un progetto sulla telemedicina come strumento di supporto nella gestione dei pazienti.
  • Almeno 200.000 pazienti assistiti in telemedicina entro la fine del 2025. Vai al sub-investimento

Vai all'investimento




Data di ultimo aggiornamento 28 aprile 2022


Condividi

Come cambia il Servizio Sanitario Nazionale