Potenziamento della ricerca in campo bio-medico

Potenziamento della ricerca in campo bio-medico

Il cambiamento mira a creare nuova conoscenza e innovazione per rafforzare e ampliare la capacità del Servizio sanitario nazionale di rispondere ai diversi bisogni di salute.

A questo scopo sarà data attuazione a una Riforma dell’organizzazione e della governance del sistema della ricerca in campo bio-medico per valorizzare l’eccellenza e rafforzare il rapporto tra ricerca, innovazione e cure sanitarie.

Saranno, inoltre, attuati interventi per incrementare la capacità del sistema della ricerca di fare rete ai fini dello sviluppo e del trasferimento delle conoscenze e dell’innovazione tecnologica in ambito diagnostico, terapeutico e assistenziale con particolare attenzione alle patologie invalidanti e rare.

Riforma

Revisione e aggiornamento dell'assetto regolamentare degli istituti di ricovero e cura a carattere scientifico (IRCCS) e delle politiche di ricerca del Ministero della Salute con l'obiettivo di rafforzare il rapporto tra ricerca, innovazione e cure sanitarie.

Interventi

Progetti di ricerca malattie rare, tumori rai e malattie croniche invalidanti, PoC

Progetti di ricerca malattie rare, tumori rai e malattie croniche invalidanti, PoC

Traguardi finali (Target)

  • 100 milioni di euro per progetti di ricerca su malattie rare e tumori rari.
  • 324 milioni di euro per progetti di ricerca su malattie invalidanti.
  • 100 milioni di euro per voucher Proof of Concept (PoC).

Vai all'investimento

Progetto Ecosistema innovativo della salute (PNC)

Progetto Ecosistema innovativo della salute (PNC)

Traguardi finali (Target)

  • Creazione di una rete di centri di trasferimento tecnologico.
  • Rafforzamento e sviluppo qualitativo e quantitativo degli Hub life science per area geografica operanti nel settore delle Terapie Avanzate, della Diagnostica Avanzata e della ricerca in Digital Health per la medicina di prossimità.
  • Realizzazione del Polo  anti-pandemia (APH).

Vai all'investimento




Data di ultimo aggiornamento 28 aprile 2022


Condividi

Come cambia il Servizio Sanitario Nazionale