Piano nazionale per gli investimenti complementari


Per raggiungere le finalità del PNRR, l’Italia ha approvato il Piano nazionale per gli investimenti complementari - PNC con il decreto-legge n. 59 del 6 maggio 2021, convertito, con modificazioni, dalla legge n. 101 del 1 luglio 2021. Risorse e programmi del PNC, meglio definiti all’interno del relativo decreto ministeriale del Ministero dell’Economia e delle Finanze del 15 luglio 2021, sono destinati ad integrare le iniziative del PNRR.

La complementarietà del PNC con il PNRR si esercita con due diverse modalità:

  • in forma progettuale, quando integra le risorse per gli investimenti già previsti nel PNRR con programmi e interventi cofinanziati;
  • in forma di missione o di componente della missione, se prevede ulteriori investimenti, definiti come programmi e interventi del Piano, che contribuiscono al raggiungimento delle finalità del PNRR.


Nella ripartizione delle risorse stanziate nel PNC, 2,89 miliardi di euro sono destinati ad attività complementari alla Missione Salute, di cui 2,387 miliardi di euro sono assegnati al Ministero della Salute. Questi finanziamenti sono finalizzati alla realizzazione di tre progetti:

  • Salute, ambiente, biodiversità e clima

Il progetto, in linea con l’approccio one health, assume la qualità ambientale come determinante e fondamentale per garantire il diritto alla salute. Scopri di più.

Il progetto è complementare alla Componente 1 - Reti di prossimità, strutture e telemedicina per l'assistenza sanitaria territoriale del PNRR.


  • Verso un ospedale sicuro e sostenibile

Il progetto prevede 220 interventi, finanziati con le risorse del Fondo Complementare, per adattare le strutture ospedaliere alle attuali normative antisismiche, integrando l’investimento "Verso un ospedale sicuro e sostenibile" previsto dal PNRR. Scopri di più.

Il progetto è complementare alla Componente 2 - Innovazione, ricerca e digitalizzazione del servizio sanitario nazionale del PNRR.


  • Ecosistema innovativo della salute

Il progetto mira a creare un ecosistema sanitario innovativo attraverso la creazione di reti clinico-transnazionali di eccellenza in grado di mettere in comune le competenze esistenti in Italia e creare interventi pubblico-privati che lavorino in sinergia per innovare, sviluppare e creare opportunità occupazionali per posti di lavoro altamente qualificati. Scopri di più.

Il progetto è complementare alla Componente 2 - Innovazione, ricerca e digitalizzazione del servizio sanitario nazionale del PNRR.


Vedi sul sito Italiadomani


Data di ultimo aggiornamento 28 aprile 2022


Condividi

Missione salute